LADIES DAY UNA GARA A COLPI DI CAPPELLI

Abito Daniela Del Cima 
Orecchini Mira Collezioni

Si, il mio cappello ha fatto proprio BUUM!!!

Cappello a forma di cuore fatto di palloncini
Cappello a forma di cuore fatto di palloncini Pic by Leonardo Bertuccelli

…infatti a metà serata una parte del bellissimo cuore fatto di palloncini è scoppiata.

Invito Ladies Day
Invito Ladies Day

Questo lo avevo messo in conto quando avevamo pensato di chiamare un mago di palloncini per crearci queste meravigliose composizioni, cuori, fiori e un fantastico polpo scelto da mia suocera.

Un cappello nato per gioco, durante una festa di compleanno per bambini, io mia cognata e mia suocera, che ormai ci siamo affezionate a questa festa, abbiamo accolto la sfida lanciata da mio marito di presentarci a Ladies Day con in testa questi enormi palloncini. Non potevano che piacere, colore, leggerezza e gioco erano gli ingredienti che volevamo trasmettere.

unnamed
Da sx Chiara Speroni, Cecilia Menchini Fabris, uno degli organizzatori Gianpaolo Russo, ed io

Ladies Day gemellata con il Royal Ascot.

La quarta edizione di Ladies Day nasce dall’idea di Guglielmo Giovannelli Marconi che con suo nonno, il premio nobel per la Fisica (a lui si deve l’efficiente sistema di comunicazioni senza fili) e sua mamma Elettra partecipava alle corse ad Ascot in presenza della regina Elisabetta. Con questa festa si vuole ridare importanza “al cappello”, dal quello stravagante al più tradizionale, prendendo come esempio le corse di Ascot dove i cappelli sono i protagonisti indiscussi.

_DSC2995
Pic by Leonardo Bertuccelli

La location della quarta edizione, il Versilia Golf House di Forte dei Marmi, non ha nulla da invidiare ai prati inglesi.

In questa bellissima cornice la serata è stata un susseguirsi di cappelli e abiti che andavano dallo chic all’ironico, premiati da una giuria di esperti di costume e moda, condotta dalla giornalista Anna Maria Tossani.

Siete curiosi di sapere chi ha vinto?

Ecco le foto dei vincitori

I 5 vincitori della serata
I 5 vincitori della serata Pic by Leonardo Bertuccelli

La festa è un appuntamento anche per presentare nomi di eccellenza nel campo della moda, come le creazioni realizzate da Mazzanti Piume di Firenze, storico brand che realizza i pennacchi delle Guardie Svizzere pontificie.

I cappelli di Mazzanti piume
I cappelli di Mazzanti piume Pic by Leonardo Bertucelli

Tra i premi assegnati durante la serata i profumi Dr Vranjes della nuova boutique di Forte dei Marmi e un premio messo a disposizione dalla stilista Teresa Chen, che col marito Marco Arrighi ha fondato Ireri, brand di borse in pelle e accessori.

_DSC2785
Borsa Ireri Pic by Leonardo Bertuccelli

Ma io ogni volta aspetto l’appuntamento goloso, quello con i panettoni estivi di Patalani con cioccolata e peperoncino, un vero appagamento per il palato.

Ladies Day è anche beneficenza, infatti tutti gli anni tra sponsor e lotteria, il ricavato della serata è devoluto a Dynamo Camp, primo campus estivo a Limestre, in provincia di Pistoia, che ospita bambini affetti da patologie gravi nella post ospedalizzazione.

Quest’anno parte del ricavato è andato anche alle popolazioni colpite dal terremoto.

Ladies Day tornerà il prossimo anno?

Se avete idee per un cappello scrivetemi, aspetto i vostri suggerimenti.

3 thoughts on “LADIES DAY UNA GARA A COLPI DI CAPPELLI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *